Skip to content

Il mio oroscopo cinese

Il Bufalo (o Bue) 
Nome cinese: Niu
Ora cinese corrispondente: dalla 01.00 alle 03.00
Mese corrispondente: gennaio
Elemento fisso: Terra Yin

Personalità
Non nasce “con la camicia”, nella schiera dei fortunati che inciampano in grandiose occasioni mentre vanno a passeggio. Quando arriva a mete ambiziose, e di solito ci riesce anche a costo di sforzi sovrumani, lo fa contando unicamente sulle proprie forze, a passo lento ma tenace. Volitivo e superorganizzato, pur di raggiungere il fine può arrivare a infischiarsene del fatidico “mezzo”, ma fino a un certo punto: l’equilibrio interiore e il rigore morale non gli consentono di scendere a patti con la propria coscienza. Se c’è una cosa sulla quale non transige è difatti la parola data, che mantiene sempre a qualsiasi costo.

La sua grande passione è la sicurezza economica, che giudica irrinunciabile, al punto da condurre una vita austera e frugale, sacrificando al risparmio ogni piacere. Quando dà inizio a qualcosa di nuovo, costi quel che costi, lo conduce sempre a termine, affogando i suoi dispiaceri nell’azione lenta e costante. Gran lavoratore, per nulla competitivo, è un tipo tranquillo e abitudinario, capace di resistere e di sopportare, ma fino a un certo punto: e quando esplode, le sue collere sono terribili e distruttive.

Ascolta volentieri i pareri altrui, ma poi fa comunque di testa propria, infischiandosene delle critiche e dei giudizi. Il suo vero problema è che non sa perdere; infatti, dietro la facciata modesta e schiva, ha una profonda stima di se stesso e non si lascia intimorire da nessuno.

Paziente e ordinato, irreprensibile fino a diventare noioso, è un amico prezioso e un compagno affidabile. Peccato che manchi un po’ di fantasia, tema troppo gli imprevisti, detesti le trasgressioni, le improvvisazioni, i fronzoli, i capricci; in compenso è di una lealtà a prova di bomba. Tradizionalista e riservato, tutt’altro che romantico, è programmato per rapporti a lungo termine.

Che si tratti di amicizia, amore o stretta collaborazione professionale, impiega moltissimo a mettersi in gioco, dopo laboriosi e complessi ragionamenti e un chilometrico rodaggio; ma quando finalmente si decide, è impensabile che possa tradire o cambiare idea. Il suo problema è l’espressione delle emozioni e dei sentimenti, in genere ruvidi e frugali, anche se solidi: l’autocontrollo gli impedisce di sbilanciarsi, tanto che può apparire freddino e distaccato, sempre sulle sue.

Introverso e diffidente per natura, dà troppo spago alla testa per seguire il cuore. In ogni caso da solo ci sta benone, si prende tempo per sé, lavora, legge, filosofeggia, ama occuparsi delle piante, sia pure soltanto un rosmarino sul davanzale, e tiene in ordine la propria casa e la propria vita.

Il Bufalo e il lavoro
Individualista e solitario, non tollera di ricevere ordini e tanto meno di essere relegato a ruoli subalterni. A dirigersi e a organizzarsi ci pensa sempre da solo, con una ferrea disciplina insensibile al compromesso. Non è sempre pronto a offrire obbedienza, eppure la pretende, assieme al massimo rispetto, soprattutto dai collaboratori a cui tiene. Le carriere più adatte per il Bufalo riguardano i settori inerenti l’economia, l’agraria, la biologia, la chinirgia; ma fanno per lui anche i lavori artigianali, che esegue con abilità, precisione e cura dei dettagli.

Il Bufalo e l’amore
Non è detto che l’amore rientri tra i suoi scopi primari. Solitario e riflessivo, se la passa alla grande anche da single, occupandosi del suo lavoro e dei suoi risparmi. Almeno finché non incontra la mitica “mezza mela” con cui poter fare progetti a lunga scadenza, con serietà, impegno e senza smancerie. Più che a parole, dimostra il suo attaccamento coi fatti: sostegno, complicità e una presenza discreta ma costante.

Rapporti di coppia
Sul versante del cuore ha una costanza di ferro che gli permette di arrivare dove vuole, perfino al poco malleabile nativo del Cavallo o del Cane. I guai gli provengono caso mai dalla Capra pretenziosa, volubile, incapace di leggere e apprezzare la sincerità dei suoi sentimenti dietro la compostezza di facciata. Per non parlare poi della Tigre grintosa e malandrina, l’unica fra tutti i segni dello zodiaco cinese in grado di farlo uscire dai gangheri con le sue continue dichiarazioni di guerra. In compenso il Gatto, il Serpente e il Gallo gli lanciano occhiate adoranti, fantasticando un futuro tutto rosa.

Forse con un altro Bufalo, affidabile e realista quanto lui, non sentirà suonare le campane, ma entrambi avranno tutte le carte in regola per arrivare alle nozze d’oro. Buoni affari, in tutti i sensi, con il Topo, il Drago, la Scimmia e il Cinghiale, ottimi amici e collaboratori oltre che amanti mozzafiato: purché il Bufalo tenga presente che, se concedesse loro troppo spago, a rimetterci sarebbe sempre lui.

L’Elemento mobile di appartenenza
Legno: è il più adattabile e socievole del Bufalo, senza dubbio il più propositivo, l’unico disposto a fare concessioni, visto che il suo spirito d’iniziativa sposa il metodo, con risultati davvero sorprendenti. L’innata prudenza del segno, modulata dall’elasticità del Legno, gli consente di affrontare le novità senza timori. Buona disponibilità alla collaborazione, a patto che non gli venga sottratto il ruolo dirigenziale.

Fuoco: sedotto dal potere e dai ruoli direttivi, è il più energico e appassionato del Bufalo, il più ostinato e volitivo. Sincero e lucido nel giudizio, ma un tantino presuntuoso, risponde con durezza aggressiva a chiunque sfidi i suoi ordini. Per difendere la proprietà e le persone che ama è pronto a dichiarare guerra, sferrando attacchi micidiali e insospettati.

Terra: magari manca di grinta e di fantasia, ma l’ordine mentale e il senso del dovere lo spingono comunque avanti. Consapevole delle proprie forze e dei propri limiti, si prende tutto il tempo necessario per centrare l’obiettivo, sempre improntato alla stabilità e alla sicurezza. Ruvido e sincero nei sentimenti, arriva felicemente alle nozze d’oro senza trasgressioni o cotte segrete. Solo un dettaglio: non accetta di cedere ciò che ha conquistato.

Metallo: volontà e self control fanno di lui un vincente. Crede in se stesso, sa quel che vuole e soprattutto come ottenerlo. Persuasivo e colto, parla pochissimo, ma ha un largo seguito. Può avere qualche problema con i sentimenti che non riesce a esternare; ma non si impegna mai alla leggera e fa l’impossibile per mantenere le promesse. Chiuso e ostinato, se ha un dispiacere si getta nel lavoro fino a stordirsi.

Acqua: paziente, silenzioso, sfoggia una mente acuta, tagliata per l’organizzazione. È il più creativo e intellettuale del Bufalo, ma anche il meno rigoroso, benché sempre rispettoso dell’ordine e della legge. Può seguire senza sforzo diverse attività, studiando le sue strategie con la massima calma.

La fortuna
Colori: verde e giallo
Pietre: ambra, smeraldo, giada, malachite, quarzo citrino
Direzione da seguire: centro
Stagione più fortunata: la parte finale di tutte le stagioni
Organi più delicati: stomaco, milza
Sapore da preferire: dolce
Sentimento da controllare: preoccupazione
Piante: timo, edera, salvia, peonia
Profumi: violetta

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: